Anzano di Puglia: il maltempo ostacola le ricerche di Ciriaco Giannetta

In un casolare abbandonato, in contrada Mastralessio, sono stati trovati un pacco di sigarette e un tappetino, ma gli investigatori non ritengono che possano appartenere allo scomparso

Le ricerche di Ciriaco Giannetta, il muratore 35enne scomparso nei giorni scorsi da Anzano di Puglia, sono state interrotte subito dopo l’ora di pranzo causa maltempo. Alle ricerche hanno preso parte anche i due fratelli dello scomparso, arrivati dalla Svizzera. In azione il Nucleo S.A.F. e il nucleo cinofili Vigili del Fuoco di Foggia e Lecce

I carabinieri hanno battuto la zona boschiva nelle vicinanze della casa della famiglia dello scomparso. In un casolare abbandonato, in contrada Mastralessio, sono stati trovati un pacchetto di sigarette e un tappetino, ma gli investigatori non ritengono che possano appartenere allo scomparso.

Oltre a tre cani molecolari (Labrador addestrati per trovare tracce umane), nelle ricerche sono stati utilizzati anche un elicottero del 115 e sommozzatori che stanno scandagliando alcuni canaloni della zona.

Sono ore di angoscia nel piccolo paese della provincia di Foggia, ore di angoscia soprattutto per i genitori del 35enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento