Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Abbattono cinghiale, ma vengono intercettati da Forestale e Carabinieri: denunciati

Gli uomini del Comando Stazione Forestale di Umbra e dei carabinieri di Vico hanno sequestrato due fucili e il cinghiale abbattuto. Quattro persone denunciate per attività venatoria illecita e porto abusivo d’armi

Cinghiale

Quattro persone di Vico del Gargano sono state fermate e denunciate per attività venatoria illecita e porto abusivo di arma, grazie all’attività congiunta effettuata dal personale dell’arma dei Carabinieri e del Corpo Forestale dello Stato, che ha permesso - dopo varie fasi - di intercettare un autoveicolo con a bordo quattro persone che stavano rientrando dopo aver esercitato l’attività venatoria illecita in un periodo di divieto generale, con l’aggravante di aver abbattuto un cinghiale.

L’attività di controllo del territorio era iniziata nelle prime del mattino, ma soltanto verso le 23 si è riusciti ad individuare i quattro individui, che sono stati denunciati a piede libero all’Autorità Giudiziaria. Gli uomini del Comando Stazione Forestale di Umbra e della locale compagnia dei carabinieri di Vico, hanno sequestrato due fucili da caccia e appunto il cinghiale. Resta ancora da valutare se l’attività di caccia sia stata effettuata nell’area del Parco Nazionale del Gargano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbattono cinghiale, ma vengono intercettati da Forestale e Carabinieri: denunciati

FoggiaToday è in caricamento