Cimitero, Pellegrino replica al PRC: “Da noi risposte concrete e non promesse”

L’assessore ricorda l’inizio dei lavori nella cappella 7 e annuncia altri interventi di miglioramento della struttura

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

cimitero_foggia_original-2PASQUALE PELLEGRINO - “L’impresa che gestirà il cimitero sta lavorando per sostituire la vetrata della cappella numero 7 e nei prossimi giorni saranno completati anche altri interventi, soprattutto di pulizia, per restituire dignità alla struttura. Ma non ci limiteremo solo a questo. Siamo impegnati a rendere sempre più funzionale alle necessità dei cittadini tutto il cimitero, ma è necessario intervenire in modo radicale affinché non si ripropongano sempre gli stessi problemi.

E per far questo è necessario dare il tempo opportuno per migliorare un cimitero che, comunque, negli ultimi mesi ha già cambiato volto in positivo e che ora sta vivendo il naturale passaggio di gestione con l’impresa che dovrà gestirlo”.

L’assessore comunale Pasquale Pellegrino interviene per annunciare altri interventi di miglioramento delle strutture all’interno del cimitero e per assicurare che ci sarà la massima attenzione, a cominciare dalla presenza di cani randagi per cui è stato assicurato l’intervento dei responsabili del canile municipale.

“Siamo impegnati quotidianamente su più fronti per risolvere i problemi più urgenti e per eliminarli radicalmente. La questione del cimitero di Foggia è una priorità per l’Amministrazione comunale e con il passare delle settimane stiamo affrontando anche le singole problematiche.

Accogliamo le sollecitazioni di cittadini come opportunità di risoluzione dei problemi, ma non condividiamo l’azione di provocazione, aggressione o strumentalizzazione di alcuni esponenti politici. Ed è per questo che ci piace dare risposte concrete e non fare le solite promesse”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento