rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Scoperta choc nel Foggiano: rinvenute 25 carcasse d'auto smontate o bruciate

Nelle immediate vicinanze sono stati anche rinvenute parti meccaniche smontate che probabilmente sarebbero state recuperate dai responsabili delle condotte illecite.

Questa mattina in località Torrente Celone-località Laccio, nei pressi di Borgo Mezzanone, il personale della stazione cc forestale di Foggia, coordinati dal gruppo carabinieri forestale del capoluogo dauno, a seguito di un servizio finalizzato all’individuazione dei responsabili dell’abbandono di carcasse d’auto negli ambiti rurali, hanno proceduto in tre siti adiacenti al recupero di 25 carcasse d’auto di cui 23 mancanti dei dati identificativi per l’individuazione dei proprietari e/o responsabili dell’abbandono perché depredate e bruciate

Si è proceduto all’affidamento a ditta specializzata per la loro rottamazione mentre le altre due parzialmente depredate, di cui è stato possibile risalire alla natura furtiva per via della lettura dei numeri di telaio, si è proceduto al sequestro con contestuale recupero e affidamento in custodia giudiziaria a soggetto titolato

Nelle immediate vicinanze sono stati anche rinvenute parti meccaniche smontate che probabilmente sarebbero state recuperate dai responsabili delle condotte illecite. A denunciare la vicenda nei giorni scorsi erano state le guardie ecologiche ambientali di Manfredonia nella persona di Giuseppe Marasco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta choc nel Foggiano: rinvenute 25 carcasse d'auto smontate o bruciate

FoggiaToday è in caricamento