Shock in via Lenotti: metaldeide nel cibo per avvelenare cani e gatti

Sono stati trovati in via Monsignor Lenotti a Foggia. Anna Rita Melfitani (Guerrieri con la coda): “Dobbiamo sconfiggere certe barbarie, ma serve la collaborazione di tutti”

Il cibo col metaldeide

Bocconcini di cotenna infarciti di metaldeide, velenoso composto chimico che in più di un’occasione ha mietuto vittime tra gli animali, stati trovati ieri pomeriggio e questa mattina in via Monsignor Giuseppe Lenotti. Dei due incresciosi episodi, l’ennesimo in città, se ne sta occupando l’associazione ‘Guerrieri con la coda’ nella persona del presidente Anna Rita Melfitani, che ha consegnato quanto rinvenuto presso l’istituto zooprofilattico e poi ha presentato un esposto ai carabinieri.

Dalle pagine di FoggiaToday, Melfitani lancia un appello alla cittadinanza: “Prestate molta attenzione perché l’esposizione del metaldeide può rappresentare un pericolo per i bambini. Se vedete movimenti e soggetti strani o trovate cibo avvelenato fate foto e video e allertate le associazioni animaliste e le forze dell’ordine. Dobbiamo sconfiggere certe barbarie, ma serve la collaborazione di tutti”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Sequestrati a Curci beni per 16 milioni, che il commercialista "che ha manifestato concreta pericolosità sociale" stava occultando

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento