Giornata della memoria: villa comunale chiusa, vietata vendita e consumo di bevande in bottiglia-lattina

Dalla mezzanotte alle 15 di mercoledì 21 marzo 2018. L’ordinanza del sindaco Franco Landella

Dalla mezzanotte alle 15 di mercoledì 21 marzo, in occasione della XXIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzata da ‘Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie’, in virtù della massiccia partecipazione prevista di migliaia di persone e anche di studenti di scuole di ogni ordine e grado del capoluogo dauno, ma anche del resto della provincia, il sindaco Franco Landella, vieta la vendita a qualsiasi titolo, compresa quella mediante distributori automatici, la somministrazione ed il consumo di bevande in bottiglia e contenitori di vetro e in lattina, in tutta l’area interessata dalla manifestazione, ivi il percorso del corteo, nonché nelle aree limitrofe localizzate entro 500 metri oltre il perimetro delle piazze in cui si svolgerà l’evento, e 500 metri da entrambi i lati delle strade percorse dal corteo e comunque chiuse al traffico.

Vale a dire, l’area di parcheggio libero antistante i mercati generali di via Sant’Antonio, l’area del parcheggio a pagamento ‘La Maddalena’, piazza Cesare Battisti, via Oberdan, via Dante Alighieri nel tratto compreso tra Corso Garibaldi e Vico Zezza, piazza XX Settembre e Corso Garibaldi nel tratto compreso tra via Oberdan e via Vittime Civili, via Capozzi nel tratto compresso tra via Vittime Civili e piazza Fratelli Bandiera, piazza Fratelli Bandiera, via La Marmora nel tratto compreso tra piazza Fratelli Bandiera e viale Ofanto, viale Ofanto nel tratto compreso tra via La Marmora e Corso Roma, Corso Roma nel tratto compreso tra viale Ofanto e via Bari, piazzale Italia, via IV Novembre, piazza Giovanni Paolo II, piazza Cavour, via Galliani e via Da Zara.

Franco Landella ha ordinato anche la chiusura della villa comunale e di qualsiasi rivendita presente all’interno, sempre dalla mezzanotte alle 15. Chi non rispetta l’ordinanza rischia una sanzione da 25 a 50 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento