Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Chiusura Tribunali: caos e disagi a Foggia, fascicoli e impiegati in attesa di sistemazione

Cartoni provenienti da San Severo e Manfredonia in attesa di essere smistati. Quaranta impiegati senza una precisa collocazione. Il 3 ottobre Tar Puglia deciderà su Cerignola e Rodi Garganico

All’indomani del trasloco dei fascicoli dal tribunale di Lucera e del trasferimento di alcune sezioni distaccate, al Palazzo di Giustizia di Foggia è stato il giorno del caos, del disorientamento e dell’imbarazzo, tant’è che ancora oggi molti cartoni provenienti da San Severo e da Manfredonia stazionavano agli ingressi delle aule civili.

Ma i disagi maggiori – dovuti alle lunghe file che gli avvocati sono stati costretti a fare all'ufficio notifiche – sono stati registrati presso la sezione Lavoro. Inoltre, i quaranta impiegati trasferiti nel capoluogo dauno, sono tutti senza una precisa collazione, senza scrivanie, senza sedie e computer.

Nel frattempo proseguono le proteste a Rodi Garganico e a Cerignola dove anche questa mattina gli avvocati hanno manifestato contro il provvedimento del Ministero della Giustizia che prevede la chiusura in provincia di Foggia di sei sezione distaccate e della chiusura del tribunale di Lucera. E proprio oggi è giunta notizia che il 3 ottobre prossimo il Tar Puglia deciderà sulla sospensiva del decreto ministeriale dell'8 agosto che prevede la chiusura delle due sezioni distaccate (Fonte: Agi).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura Tribunali: caos e disagi a Foggia, fascicoli e impiegati in attesa di sistemazione

FoggiaToday è in caricamento