Cronaca Manfredonia / Via Manfredonia

SP141, iniziano i lavori ma protestano gli operatori turistici

Sarà chiuso il tratto che va dal chilometro 3 al 7. I residenti della zona possono transitare. Gli albergatori e i ristoratori non concepiscono l'inizio dei lavori con l'inizio della stagione estiva

Come disposto dall’ordinanza della provincia di Foggia emanata lo scorso primo marzo, sono partiti questa mattina i lavori di ammodernamento del tratto compreso tra il terzo e il settimo chilometro della strada provinciale 141 della Saline tra Manfredonia e Zapponeta. I residenti sono gli unici a poter transitare seppur a velocità super ridotta. Sarà questo il primo tassello dell’ammodernamento della strada finanziato con 9mln e 500mila euro.

Il traffico alternativo per raggiungere Manfredonia da Zapponeta e viceversa è il seguente: S.P. 141 (delle Saline) – S.S. 89 (garganica) – S.P. 72 (Cerignola-Contrada Viro) – S.P. 73 (Via del Mare) – S.P. 141 (delle Saline) e viceversa.

L’assessore Domenico Farina invita i cittadini a rispettare scrupolosamente l’ordinanza di chiusura emanata non soltanto per consentire la partenza dei lavori ma soprattutto per tutelare la sicurezza su un tratto che, purtroppo, è stato negli anni scorsi tragicamente il teatro di incidenti anche mortali. Un interesse collettivo in ragione del quale è possibile anche sopportare qualche sacrificio.

Non si è fatta attendere la protesta degli operatori turistici, i quali non concepiscono l’inizio dei lavori in concomitanza con l’inizio della stagione lavorativa primavera-estate. E’ previsto per i prossimi giorni un incontro con il primo cittadino Angelo Riccardi.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SP141, iniziano i lavori ma protestano gli operatori turistici

FoggiaToday è in caricamento