LETTORI | Una stagione di disagi: la chiusura della Sp 106 dividerà in due il Subappennino

Lavoratori costretti a deviazioni di 20 km per la sola andata. La denuncia di una lettrice: "La Provincia non ha chiesto nessun parere ai sindaci dei comuni interessati"

Foto di repertorio

Sono Anna Chiara Nigri, proprietaria dell’agriturismo “Tenuta Capaccio”, in agro Bovino, e le scrivo per sollevare un problema riguardante l’imminente chiusura della strada provinciale 106, tratto Borgo Giardinetto - Autostrada Candela, per la costruzione di un ponte sulla ferrovia.

Come si può immaginare tale chiusura divide i paesi del Subappennino settentrionale dai paesi del Subappennino meridionale, costringendo tutti ad una deviazione di circa 20 km di solo andata. Si possono dunque immaginare i disagi per chi quella strada la deve percorrere tutti i giorni, soprattutto i lavoratori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto questo è potuto succedere perché in fase di progettazione si sono dimenticati l’elemento fondamentale: cioè la bretella di collegamento delle due vie e la Provincia - l’Ente preposto per l’eventuale autorizzazione di chiusura - non ha chiesto nessun parere ai sindaci dei comuni interessati. Vogliate interessarvi di questa situazione affinché l’opinione pubblica ne venga messa a conoscenza.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento