Foggia, dopo 11 anni chiude la pizzosteria 'Delirio’: “Noi abbandonati dalle istituzioni”

Il 31 ottobre 2012 il locale di Paolo e Tiziana è stato oggetto di un attentato incendiario. Sull’home page del sito, lo sfogo e i ringraziamenti a staff e clienti da parte dei titolari

La Pizzosteria "Il Delirio"

Dopo 11 anni di attività la Pizzosteria Delirio chiude i battenti. La decisione è stata comunicata dai titolari del noto locale di via Sandro Pertini 8 a Foggia, con un comunicato stampa pubblicato sull’Home Page del sito commerciale. L’ultimo giorno utile in cui si potrà degustare la cucina e la pizza di Paolo e Tiziana è il 13 ottobre.

“Abbiamo creduto e investito nella nostra città, ma ad oggi si fa sempre più fatica e non si avvertono segnali di ripresa. Dopo l’attentato incendiario subito il 31 ottobre del 2012, abbiamo deciso di andare avanti ugualmente, nonostante le istituzioni e le associazioni antiracket ci abbiano abbandonato e lasciato in balia delle nostre paure” si legge

I titolari hanno colto questa occasione per ringraziare i clienti - da quelli abituali agli occasionali, da quelli d’asporto a quelli dell’infrasettimanale e del sabato sera (che hanno apprezzato gli sforzi, i sacrifici e la qualità dei prodotti) – e tutti coloro che vi hanno lavorato e con i quali è stato coltivato negli anni un rapporto di stima e d’amicizia.

“Abbiamo cercato di fare sempre del nostro meglio e di garantire un buon servizio non disgiunto da una calda e sincera accoglienza e da un rispetto verso tutti i nostri clienti, oltre ad impegnarci ad offrire un servizio di prenotazione tavoli e prodotti d’asporto (anche di sabato e nei giorni festivi) che, almeno in questa città, ha pochissimi riscontri. Ma la nostra è una scelta di vita e speriamo di incontrarvi in un prossimo futuro”

Per opinioni, pensieri, saluti e messaggi di solidarietà, Paolo, Tiziana e lo staff della Pizzosteria ‘Delirio’, chiedono di scrivere a info@pizzeriadelirio.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento