Blitz di Asl e Municipale in via Podgora: chiuso salone di parrucchieri

Provvedimento scaturito a causa delle precarie condizioni igienico sanitarie in cui versava l'attività gestita da un cittadino pakistano di 37 anni

L'attività chiusa

Questa mattina gli uomini del nucleo annonaria della polizia municipale di Foggia - unitamente a ispettori dell'ASL - hanno chiuso una salone da parrucchieri via Podgora a Foggia. Provvedimento scaturito a causa delle precarie condizioni igienico sanitarie in cui versava l'attività gestita da un cittadino pakistano di 37 anni.

Anche se risultato in regola con tutte le autorizzazioni amministrative, l'artigiano non rispettava le prescrizioni riguardanti la pulizia degli arredi e dei pavimenti, in alcune stanze sprovvisti di piastrelle. Rilevata la presenza di muffa sulle pareti in prossimità dei servizi igienici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’intervento di questa mattina rientra in una serie di controlli che Polizia Municipale e ASL stanno effettuando in città con particolare attenzione verso il quartiere Ferrovia. L’attività proseguirà anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento