Manfredonia: Nas chiudono il mercato ortofrutticolo di viale Padre Pio

Sospese le attività di commercio di dieci box e tre celle frigo. Nas constano la mancanza delle autorizzazioni Dia, le documentazioni relative agli scarichi e all'approvvigionamento dell'acqua utilizzata nell'attività

Pessime condizioni igienico-sanitarie. Anche per questo motivo il mercato ortofrutticolo di viale Padre Pio a Manfredonia, è stato chiuso. Le attività del commercio all’ingrosso sono state sospese fino a quando non ci si uniformerà alle prescrizioni imposte e finora violate.

Nessuna autorizzazione/Dia, nessuna documentazione relativa agli scarichi e all’approvvigionamento dell’acqua (non dotata di alcun certificato di idoneità). Non funzionerebbe nemmeno il depuratore e i servizi igienici sarebbero insufficienti.

E’ quanto disposto con una recente ordinanza sindacale, dopo la nota del 6 giugno 2011 del Comando Carabinieri per la tutela della Salute – Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (NAS) di Foggia. Nota con la quale, a seguito di un controllo effettuato in data 6 giugno 2011 “si constatava che i depositi all’ingrosso che formano il mercato in questione sebbene attivi da molti anni sono risultati sprovvisti dell’autorizzazione /DIA e della documentazione relativa agli scarichi e approvvigionamento dell’acqua utilizzata nell’attività”.

Chiudono per ora 10 box e tre celle frigo, i cui proprietari potranno fare ricorso al Tar entro 60 giorni oppure entro 120 giorni presso il Presidente della Repubblica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Colloqui di lavoro a Foggia: ecco le 60 aziende che offrono occupazione, centinaia i candidati che ci proveranno

Torna su
FoggiaToday è in caricamento