Cronaca Camporeale / Piazza Scaramella, 43

Polizia chiude il 'Club Foggia' di Luciano Cupo: "E' ritrovo di pregiudicati"

Il circolo 'Club Foggia' negli ultimi mesi è stato oggetto di ulteriori altri controlli che hanno confermato la presenza di numerosi pregiudicati e l'assenza del perseguimento di finalità culturali o ricreative

Ritrovo di pregiudicati e nessuna attività culturale o ricreativa: chiuso (ex articolo 100 Tulps) il circolo privato “Club Foggia”, in via Scaramella, 43. Nella serata di ieri, infatti, il personale della squadra mobile e della polizia amministrativa, insieme a vari equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Bari, ha effettuato un accurato controllo all’interno del circolo privato che fa capo a Luciano Cupo, il 44enne foggiano arrestato pochi giorni fa per il reato di estorsione, porto e detenzione di esplosivo e danneggiamento in riferimento alla bomba piazzata ai danni della “Pizzeria Mia” di via Guido Dorso.

Durante i controlli, gli agenti hanno identificato undici avventori di cui dieci con numerosi precedenti di polizia. Il circolo "Club Foggia" negli ultimi mesi è stato oggetto di ulteriori altri controlli che hanno confermato la presenza di numerosi pregiudicati e l'assenza - contrariamente a quanto sancito dal relativo statuto - del perseguimento di finalità culturali o ricreative. Al termine del controllo al presidente del circolo, ovvero Luciano Cupo, è stato notificato il decreto di sospensione delle attività per trenta giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia chiude il 'Club Foggia' di Luciano Cupo: "E' ritrovo di pregiudicati"

FoggiaToday è in caricamento