Foggia, sequestrati centri di scommesse irregolari: elevate sanzioni per 80mila euro

Il personale della Divisione di Polizia Amministrativa e quello della Squadra Mobile hanno sequestrato quattro centri di scommesse e denunciato i titolari

Immagine di repertorio

Il personale della Divisione di Polizia Amministrativa congiunti al personale della Squadra Mobile e dell’A.A.M.S. di Bari - in una serie di servizi mirati al controllo delle sale già colpite da divieto di esercitare le scommesse emesso dal Questore del capoluogo – ha sequestrato quattro centri di raccolta scommesse e denunciato i titolari dell’Attività Giudiziaria.

Nel corso del controllo sono state rinvenute le ricevute di giocate, palinsesti, pc collegati a siti non legali, totem e apparecchi vietati utilizzati per collegarsi a piattaforme di gioco d’azzardo, quasi sempre dissimulati sotto falsi siti dedicati alla promozione e all’acquisto di oggettistica. Sono state elevate sanzioni per più di 80mila euro, per l’irregolare tenuta di video slot e apparecchi per il gioco automatico. Sono in corso indagini per verificare eventuali illeciti di natura finanziaria.

Sono 15 le richieste di apertura di sale scommesse nel capoluogo - collegate a società prive di concessione in Italia – rifiutate nell’ambito dell’attività di monitoraggio e contrasto alle attività connesse al gioco e alle scommesse illegali avviate dall’ufficio Pasi di Foggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento