Sorpreso a rubare valigie e oggetti da un'auto ferma all'area di servizio: arrestato 45enne

Si tratta di un 45enne napoletano, arrestato con l'accusa di furto aggravato. La polizia è intervenuta nell’area di servizio lungo l’A14, agro di Chieuti

Il luogo del furto

Ottimo risultato per gli uomini della Polizia stradale di Vasto Sud che, nell’ambito della intensificazione dei servizi predisposti in ambito autostradale, hanno arrestato un uomo di 45 anni residente nella provincia di Napoli, mentre era intento a rubare alcuni oggetti, all’interno di un’autovettura parcheggiata nell’area di servizio. L'attività rientra nell'ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di micro criminalità nelle aree di servizio autostradali, specie nella stagione estiva, caratterizzata da un aumento del traffico.

In particolar modo, intorno alle 10.00, una pattuglia di vigilanza nell’area di servizio lungo l’A14, nel comune di Chieuti, si avvedeva di un signore che, approfittando della distrazione e allontanamento del proprietario di una BMW, si intrufolava all’interno dell’autovettura con il tentativo di sottrarre alcuni oggetti e valigie presenti all’interno. Colto in flagranza, il 45 enne napoletano si è dato alla fuga nei campi adiacenti l’area di servizio autostradale, scavalcando la recinzione. Subito inseguito dagli agenti, è stato catturato poco dopo. Per il 45 enne sono subito scattate le manette ed arrestato con l’accusa di furto aggravato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Caos playout, il Comune sostiene il Foggia calcio e chiama in causa i legali

  • Cronaca

    Portano via un cane con la forza, volontaria aggredita e minacciata: "Sgozzo te e la Melfitani, poi incendio il locale"

  • Cronaca

    Vandali imbrattano le fioriere del centro di Foggia. L'ira di Landella: "Balordi che si credono artisti"

  • Cronaca

    Prima notte di nozze turbolenta tra Macari e Kragl, litigano e arriva la polizia. Poi il bacio: "Non abbiamo sfondato la stanza"

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Scandalo in ospedale, assenze non giustificate e "forzature" del sistema informatico: ecco i motivi dell'arresto di Pennacchia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento