“Chi l’ha Visto” si occuperà della scomparsa di Ciriaco Giannetta

Il muratore 35enne è scomparso ad Anzano di Puglia. Lunedì 9 è stata ritrovata l'auto a 300 metri dalla sua abitazione con due biglietti allarmanti. Il suo datore di lavoro è stato l'ultimo a vederlo

Ciriaco Giannetta

Di Ciriaco Giannetta, il muratore di 35 anni scomparso il 7 gennaio ad Anzano di Puglia, se ne occuperà anche la trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha visto”. Mercoledì sera, nel corso del programma condotto da Federica Sciarelli, ci sarà spazio anche per il caso del piccolo paese del subappennino dauno.

Alto 1.86, corporatura robusta, occhi castani, capelli brizzolati, baffi e pizzetto, il giorno della scomparsa il 35enne indossava un giubbotto chiaro a scacchi, maglioncino blu e scarpe da ginnastica. Ma in realtà Giannetta è stato visto l’ultima volta lunedì pomeriggio intorno alle 17 dal suo datore di lavoro, presso il quale si era recato per chiedere quando sarebbero i ripresi i lavori interrotti dal maltempo.

Lo stesso che ieri ha ostacolato le ricerche dei sommozzatori e dei cani molecolari e nel corso delle quali in un casolare abbandonato di contrada Mastralessio, sono stati trovati un pacchetto di sigarette e un tappetino.

Ciriaco Giannetta abita in casa dei genitroi. Due sue sorelle vivono ad Anzano mentre i due fratelli che hanno preso parte alle ricerche, vivono in Svizzera, dove il muratore ha lavorato per quattro anni.

Come riferisce il sito di “Chi l’ha Visto” e come confermato dagli inquirenti, verso le 14 di sabato 7 gennaio l'uomo è uscito di casa con la sua auto. La sera non è tornato a dormire a casa e i genitori si sono subito allarmati.

A un fratello che l’ha sentito la sera è apparso molto turbato. Alle 18.00 di lunedì 9 i carabinieri hanno trovato la sua auto a 300 metri dall'abitazione dei genitori. All’interno sembra ci fossero due biglietti allarmanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento