Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Due anni fa l'omicidio di Vincenzo Di Gennaro: San Severo non dimentica il maresciallo e si stringe attorno alla sua lapide

Alle 10.00 di oggi, infatti, si terrà una cerimonia commemorativa dinanzi alla lapide del maresciallo, presso il cimitero cittadino

La commemorazione

Sono passati due anni dall'omicidio del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, avvenuto a Cagnano Varano. Un avvenimento che sconvolse la Capitanata e lasciò attonita l'Arma del carabinieri.

San Severo non dimentica il suo stimato concittadino: alle 10.00 di oggi, infatti, si terrà una cerimonia commemorativa dinanzi alla lapide del maresciallo, presso il cimitero cittadino. Parteciperanno le istituzioni locali, a partire dal prefetto Raffaele Grassi, la famiglia Di Gennaro e il suo legale l'avvocato Michele Minischetti.

Era la mattina del 13 aprile del 2019 quando, alle 9.10 circa, un uomo richiamò l'attenzione della pattuglia dei carabinieri, in servizio nella piazza principale del paese, e fece fuoco con una pistola calibro 9. L'uomo uccise a bruciapelo Di Gennaro; ferito nell'agguato anche il carabiniere Pasquale Casertano che riuscì a salvarsi per miracolo. 

Quell'uomo fu riconosciuto come Giuseppe Papantuono, all'epoca 65enne. A suo carico è in corso, in Corte D'Assise a Foggia, il processo per omicidio volontario aggravato. La pm Laura Simeone ha chiesto per lui la pena dell'ergastolo: "Il suo obiettivo era uccidere i carabinieri".

Aggiornato alle 10.11

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due anni fa l'omicidio di Vincenzo Di Gennaro: San Severo non dimentica il maresciallo e si stringe attorno alla sua lapide

FoggiaToday è in caricamento