Beccati a rubare olive, fuggono prima dell'arrivo della Polizia: furto sventato a Cerignola

L'intervento degli agenti, su segnalazione della sala operativa allertata dal guardiano di un'azienda agricola. Giunti sul posto, i malfattori erano appena scappati

Nella giornata di ieri verso le ore 23 agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce, su segnalazione della Sala Operativa venivano allertati dal guardiano di un’azienda agricola sita sulla strada provinciale 77, che nel terreno coltivato ad ulivi aveva notato una Opel Zafira con targa Bulgara e che probabilmente era in atto un furto di olive. 

Gli agenti già presenti sulla zona, impiegati nell’ambito del servizio preventivamente predisposto con Ordinanza del Questore di Foggia, per prevenire i furti nelle aree rurali, immediatamente intervenivano per scongiurare la consumazione del reato.

Giunti sul posto l’Opel segnalata era appena scappata via, ma gli agenti da un accurato sopralluogo rinvenivano una rete di plastica e 4 pali di legno di castagno, utilizzati per l’abbacchiatura e la raccolta delle olive che erano stati abbandonati dai ladri di olive.

Tutto il materiale rinvenuto veniva sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento