Hashish e cocaina non sfuggono al fiuto del cane antidroga 'Africa': sequestrato stupefacente

La droga - 100 grammi di cocaina in singole dosi pronte per la vendita e 350 grammi di hashish - è stata recuperata in un seminterrato di pertinenza condominiale. L'attività nell'ambito dei controllo pianificati a Cerignola

Lo stupefacente sequestrato

Hashish e cocaina non sfuggono al fiuto di 'Africa', il cane antidroga protagonista del sequestro operato ieri mattina, a Cerignola. Nell’ambito di un servizio finalizzato ad arginare il fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo e del commissariato ofantino, insieme alle unità Cinofile di Bari hanno infatti sequestrato un discreto quantitativo di sostanze stupefacenti.

Nel dettaglio, gli agenti dovevano effettuare una perquisizione domiciliare nell’abitazione di un pregiudicato per poi sorprendere in un seminterrato dello stabile degli individui che, alla vista dei poliziotti, sono fuggiti a gambe levate. Nel seminterrato condominiale, sono stati recuperati - grazie alla preziosa collaborazione del cane antidroga - circa 100 grammi di cocaina già divisa in singole dosi,  pronte per la vendita e circa 350 grammi di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento