Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Cerignola

Trovato con un panetto di cocaina purissima: fermato noto pregiudicato cerignolano

Francesco Compierchio è stato arrestato dai carabinieri di Cerignola. Secondo una stima, dalla droga rinvenuta si sarebbero potute ricavare 500 dosi per un valore di oltre 40mila euro

E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Francesco Compierchio, pregiudicato 61enne, considerato un elemento di spicco della criminalità cerignolana. L’arresto è avvenuto la sera di sabato scorso, nel corso di un servizio di controllo finalizzato proprio al contrasto del traffico di droga, nella zona del basso Tavoliere.

Nel corso del pattugliamento, i militari hanno notato un’autovettura che effettuava della manovre sospette. Da lì è partito il pedinamento, atto a verificare i movimenti e le intenzioni dell’uomo. Non appena l’autovettura si è fermato in un largo nei pressi del comune di Orta Nova, è scattato il controllo da parte degli uomini del 112. L’atteggiamento di Compierchio, apparso subito piuttosto agitato, ha ulteriormente insospettito i carabinieri, i quali hanno sottoposto l’uomo a perquisizione personale. Nella tasca del giubbotto Compierchio nascondeva un panetto di cocaina del peso di 200 grammi, e altri 30 grammi in polvere.

L’uomo è stato subito arrestato e condotto presso il carcere di Foggia. Secondo le analisi, la cocaina, risultata purissima, avrebbe permesso – in base alle tabelle ministeriali – di generare fino a 500 dosi, per un valore al dettaglio di oltre 40mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con un panetto di cocaina purissima: fermato noto pregiudicato cerignolano
FoggiaToday è in caricamento