Cerignola in angoscia per i sei ragazzini investiti: falciati da un'auto sul 'circuito', due sono in rianimazione. Metta: "Preghiamo"

E' accaduto ieri sera su una strada poco illuminata. I ragazzini hanno un'età media di 13 anni. Per quattro di loro la prognosi è riservata. Il conducente del veicolo risultato negativo ai test di alcol e droga

“Siamo in angoscia per i ragazzi. Preghiamo”. Il sindaco di Cerignola, Franco Metta, è in apprensione. Al pari della comunità ofantina, sconvolta ieri sera dal drammatico investimento di sei ragazzini, tutti tra i 12 e i 13 anni, falciati da un’auto su via Tiro a Segno, la strada dello Strike, detta anche il ‘circuito’, in prossimità dello Sporting Club. E’ accaduto intorno alle 21.30.

Stando alle informazioni raccolte, un ragazzino ha riportato un trauma cranico, gli altri fratture varie. Due sono in condizioni più gravi, ricoverati in rianimazione a  San Giovanni Rotondo. Gli altri tra Foggia e Barletta. Per quattro di loro la prognosi è riservata.

Le immagini sul luogo dell'incidente

La Polizia Municipale, che procede sul drammatico evento, sta ricostruendo la vicenda e la dinamica dei fatti. Stando a quanto riferisce a Foggiatoday il comandante Francesco Delvino, il conducente della Fiat Punto sarebbe risultato negativo ai test di alcol e droga. “La strada è poco illuminata ed è assolutamente ipotizzabile che i ragazzini non camminassero sul ciglio della strada, in perpendicolare rispetto all’arteria”, ma che fossero quindi spostati verso il centro e il guidatore, in condizioni di scarsa luminosità, non li abbia visti. Sul posto, a far luce, anche i Vigili del Fuoco. E’ stato il conducente stesso a dare l’allarme, prestando collaborazione nelle operazioni di soccorso. Al momento gli è stato solo sequestrato il veicolo. Si procede secondo le norme dell’art.189 del Codice della Strada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Allarme a San Severo, cittadini denunciano: "C'è una pantera in città'"

  • Terribile incidente a Poggio Imperiale: scontro in A14, muore bimbo di 3 anni, due feriti gravi

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento