Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Cerignola

Avviso di conclusione delle indagini per Franco Metta: assunse il comandante della Polizia municipale senza concorso

Il caso risale al 2015, all'indomani dell'insediamento a Cerignola dell'amministrazione guidata dall'avvocato penalista. Il sindaco: "Operato legittimamente"

Nuova rogna giudiziaria a Cerignola, raggiunta ieri da un avviso di conclusione delle indagini preliminari per l’assunzione del comandante della Polizia Municipale, Francesco Delvino. A renderlo noto è lo stesso sindaco, Franco Metta, che, a mezzo stampa, torna a chiarire come, secondo lui, “il Comune di Cerignola ha seguito una regolarissima procedura per la selezione di personale già utilizzato in posizione di comando presso gli uffici comunali”.

“Il Dirigente è già dipendente della Pubblica Amministrazione – sottolinea Metta-, vincitore di altro concorso, assegnato per la funzione presso il Comune di Cerignola. Con il contributo professionale del Segretario Generale del Comune di Cerignola e del Dirigente al Personale sono stati adottati gli atti formali necessari, quotidianamente usati presso ogni Comune”.

 

 

Il caso risale al 2015, all’indomani dell’insediamento dell’amministrazione dell’avvocato cicognino. Per l’assunzione di Delvino, in forze a Caserta, si agì con mero atto di giunta, senza procedura di evidenza pubblica.

 

“L’amministrazione presenterà le memorie a riguardo – conclude Metta, che ora ha venti giorni di tempo-, spiegando la correttezza della procedura adottata. Abbiamo massima serenità che ci deriva dalla consapevolezza di aver sempre operato legittimamente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avviso di conclusione delle indagini per Franco Metta: assunse il comandante della Polizia municipale senza concorso

FoggiaToday è in caricamento