Fiumi di cocaina nel Tavoliere, oltre 300 dosi addosso a due pregiudicati: arrestati

Si tratta di Antonio Losurdo e Savino Dichio. Il primo è stato colto dai Carabinieri in flagranza di reato, il secondo aveva in casa stupefacente per 345 dosi oltre a denaro contante

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Cerignola, nel corso dei servizi di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti svolti nella città ofantina, hanno arrestato due pregiudicati del posto.

Si tratta di Antonio Losurdo, 56 anni, e Savino Dichio, 48 anni. Il primo è stato arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dai militari della Stazione che, controllatolo in via Cassino, lo hanno trovato in possesso di due dosi di cocaina e di 160 euro in contanti, ritenuti provento dell’illecita attività di smercio della sostanza. Droga e denaro sono stati sequestrati. L’uomo, in attesa della convalida dell’arresto, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. L’arresto è stato poi convalidato dal GIP del Tribunale di Foggia, che ha disposto la scarcerazione del 56enne in attesa del processo, rinviato al prossimo mese di maggio.

Per lo stesso reato i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM di Cerignola hanno tratto in arresto Savino Dichio. Controllato in via Manfredonia, l’uomo è stato trovato in possesso di 8 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 11 grammi circa. La successiva perquisizione a casa del DICHIO ha consentito di rinvenire e sequestrare altri 60 grammi di cocaina, oltre a  vario materiale per il confezionamento della sostanza. La droga, da cui si sarebbero potute ricavare 345 dosi, è stata sottoposta a sequestro, così come il materiale rinvenuto. Il 48enne, su disposizione della Autorità Giudiziaria, è stato associato alla casa circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento