Blitz in un'autocarrozzeria di Cerignola: carabinieri scoprono centrale di mezzi e pezzi di ricambio rubati

L’uomo risponderà del reato di ricettazione e riciclaggio, mentre tutta l’area è stata posta sotto sequestro

Le auto cannibalizzate

A Cerignola gli uomini della locale Stazione Carabinieri, hanno deferito in stato di libertà G.P. classe 78 e C.D. classe 84, entrambi pregiudicati del posto, e recuperato autoveicoli e parte degli stessi, tutti oggetto di furto, per un valore di circa 100mila euro. In particolare, presso l’autocarrozzeria del primo, i militari hanno trovato autocarri Iveco, 16 motori sempre marca Iveco, 2 cambi, e numerosi pezzi di autovettura, tutti oggetto di furto in varie zone d’Italia. L’uomo risponderà del reato di ricettazione e riciclaggio, mentre tutta l’area è stata posta sotto sequestro.

Il secondo, invece, responsabile anch’egli dei reati di ricettazione e riciclaggio, veniva trovato in possesso di una Volkswagen Golf rubata lo scorso 9 gennaio a Giulianova, oltre che di altre parti varie di auto sulle quali sono in corso accertamenti.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Alla scoperta dell'incantevole Lago di Lesina, il secondo più vasto dell'Italia meridionale

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Incidente mortale, scontro tra scooter e volante della polizia: muore portapizze. I testimoni: "Botto fortissimo"

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Franco Landella è di nuovo sindaco di Foggia

  • Macabro ritrovamento lungo la Provinciale 66: auto in fiamme, dentro c'è un cadavere

Torna su
FoggiaToday è in caricamento