Latitante slovacco arrestato a Cerignola: era ricercato in tutta Europa dalla scorsa estate

Su Peter Holeckp, pregiudicato slovacco classe ‘68, pendeva un mandato di cattura europeo per alcuni furti commessi nel proprio paese

Immagine di repertorio

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Cerignola hanno rintracciato e tratto in arresto Peter Holeckp, pregiudicato slovacco classe ‘68, in esecuzione di un mandato di arresto europeo, emesso l’estate scorsa dall’Autorità Giudiziaria slovacca perché riconosciuto colpevole di vari reati contro il patrimonio, una serie di furti commessi nel proprio pase. Holeckp nel frattempo si era reso irreperibile sul territorio nazionale dandosi alla latitanza. I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, allertati dall’ufficio Interpol sulla presenza del ricercato nel territorio di competenza, lo hanno rintracciato dichiarandolo in arresto. L’uomo è dunque stato condotto presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento