menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagini di repertorio

Immagini di repertorio

Forzava i tir per rubarne il gasolio, preso ladro seriale: 1000 litri in una settimana

In una settimana aveva rubato carburante per oltre 1500 euro. La segnalazione è partita dal titolare di un’autorimessa, dopo aver visionato le immagini di videosorveglianza. Una volta sorpreso, l’uomo ha tentato la fuga, ma è stato subito bloccato

Da oltre una settimana, a notti alterne, Marco Dipasquale, pregiudicato cerignolano di 38 anni, si recava presso una rimessa di automezzi pesanti a rubare gasolio dai camion parcheggiati nel piazzale. Oltre 1.000 litri di gasolio il bottino del malfattore che, in una circostanza, dopo aver riempito tre taniche, non ancora appagato, era nuovamente ritornato a riempirle.

Dopo i primi due furti, il titolare dell’autorimessa, compreso che c’era qualcosa che non andava, ha visionato le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza, constatando che qualcuno, dopo essere furtivamente entrato nella sua proprietà, forzava i tir impossessandosi del carburante.

È così che i Carabinieri della Stazione di Cerignola, allertati dalla vittima che aveva subito denunciato i fatti, dopo due notti trascorse all’addiaccio aspettando l’arrivo del ladro, lo hanno sorpreso proprio mentre si allontanava con una tanica piena di gasolio appena sottratto da un tir. Dipasquale, capito che stava per cadere nella rete dei militari dell’Arma, ha tentato una disperata fuga, venendo però prontamente bloccato dopo un inseguimento a piedi.

Su disposizione del P.M. di turno, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Sono comunque tuttora in corso accertamenti da parte degli investigatori della Stazione per capire se lo stesso, negli ultimi giorni, abbia altrove commesso furti analoghi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento