rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Cerignola

I suoi movimenti insospettiscono gli agenti, scatta il controllo: nella sua auto c’erano 400 grammi di hashish

Un 48enne algerino, residente a Trani, è stato arrestato dalla polizia di Cerignola. L’intervento è avvenuto nel corso di un controllo. La droga, divisa in quattro panetti, era nascosta sotto il lato guida, all’interno di una busta

Nella tarda mattinata di ieri, personale della Squadra Mobile di Foggia e del Commissariato di Cerignola, nel corso di mirati servizi di intensificazione della repressione dei reati in genere, disposti dal Signor Questore di Foggia in occasione delle festività pasquali, del 25 aprile e del I Maggio, a Cerignola su via Manfredonia, avendo notato movimenti sospetti da parte del conducente di un’autovettura Y10 di colore grigio, ha proceduto al fermo ed al controllo della stessa, condotta dal 48enne Karim Saidi, cittadino algerino, residente a Trani, pregiudicato.

Nel corso della perquisizione, occultata sotto il sedile lato guida, è stata rinvenuta una busta, contenente sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di circa 400 grammi suddivisa in 4 panetti. Said, dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Foggia a disposizione della competente Autorità giudiziaria.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I suoi movimenti insospettiscono gli agenti, scatta il controllo: nella sua auto c’erano 400 grammi di hashish

FoggiaToday è in caricamento