Cerignola centro nevralgico del riciclaggio di auto rubate: blitz dei carabinieri, scattano gli arresti

In manette Antonio Carosiello Junior, classe 1991 e Matteo Pistilli, classe 1984, entrambi cerignolani e con precedenti specifici. Sequestrata anche tutta l'attrezzatura degna di un'officina professionale

L'auto in procinto di essere smontata

E’ di due pregiudicati tratti in arresto il risultato dell’ultima operazione dei carabinieri della Compagnia di Cerignola condotta quest'oggi, e che ha portato al recupero di un’autovettura rubata a Palagiano, in provincia di Taranto, nella giornata di ieri.

Ed ancora una volta Cerignola si conferma centro nevralgico della ricettazione e del successivo riciclaggio di autovetture rubate, non solo in tutta la Puglia ma lungo tutta la fascia adriatica. Durante un servizio perlustrativo in un’area isolata, ai confini col comune di Zapponeta, a circa 20 chilometri dal centro cittadino, i carabinieri hanno trovato i residui di un'autovettura, che lasciavano presumere che in quel luogo venissero smontate auto rubate.

Durante la scorsa notte, quindi, i militari si sono appostati a ridosso dell'area, fino a quando, poco dopo l'alba, non hanno finalmente visto arrivare due uomini, a bordo di una Peugeot 2008, che, scesi dall’auto, hanno iniziato a prepararsi per lo smontaggio della stessa, con tutta l'attrezzatura necessaria degna di un'officina professionale. A quel punto i militari sono intervenuti bloccando i due pregiudicati, identificati poi in Antonio Carosiello Junior, classe 1991 e Matteo Pistilli, classe 1984, entrambi cerignolani e con precedenti specifici. I due, che risponderanno dei reati di ricettazione e riciclaggio, su disposizione del P.M. di turno presso la procura della Repubblica di Foggia, sono stati portati alla Casa Circondariale di Foggia.

Immagine2-7-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento