Cronaca Cerignola

Scoperta altra centrale del riciclaggio di auto: c'era anche il motore di una Maserati

A finire nei guai due cerignolani, di 49 e 42 anni, entrambi denunciati. Recuperate varie parti di autovetture e 15 motori di provenienza delittuosa

In una serie di perquisizioni di iniziativa disposte dal comando della compagnia carabinieri di Cerignola, gli uomini del NORM - Aliquota Radiomobile hanno scoperto l’ennesima centrale del riciclaggio di motori e parti di autoveicoli.

I militari, nel corso di una perquisizione locale, infatti, hanno rinvenuto, oltre a varie parti di autovetture - tra cui ammortizzatori, sportelli, cambi - anche 15 motori, tra cui addirittura uno della Maserati, di provenienza delittuosa. A finire nei guai due cerignolani, di 49 e 42 anni, entrambi pregiudicati.

Per la refurtiva, che intanto è stata posta sotto sequestro, sono tuttora in corso accertamenti presso le case costruttrici per risalire all’identità dei legittimi proprietari. I due responsabili sono invece stati denunciati  in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per concorso in ricettazione e riciclaggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta altra centrale del riciclaggio di auto: c'era anche il motore di una Maserati

FoggiaToday è in caricamento