Sabato, 31 Luglio 2021

Nella piazzetta di Foggia è anarchia: "Siamo veramente stanchi"

Centro storico ancora invaso dalle automobili. Il presidente del Civ scrive a commissario straordinario e prefetto per chiedere un incontro. Dopo le ultime segnalazioni, erano scattati i controlli, ma non è cambiato niente

"Motorini, biciclette e monopattini passano in mezzo ai nostri tavoli. Venerdì hanno rotto per due volte la mia recinzione. Non sappiamo più a che santo votarci". Marco Caputo, presidente del Civ centro storico (centro integrato di via) e da poco vice presidente provinciale di Tni Italia, Tutela Nazionale Imprese che rappresenta il mondo Horeca, è esasperato, come altri commercianti e titolari delle attività della piazzetta, cuore della movida foggiana.

Segnala che da mesi il dissuasore di piazza Martiri Triestini è rotto. Le automobili entrano liberamente. Ha redatto una lettera indirizzata al commissario prefettizio Marilisa Magno e al prefetto Carmine Esposito per chiedere udienza.

Il centro storico è area pedonale, come indica chiaramente la segnaletica ai varchi, e se non fosse per quella non se ne accorgerebbe nessuno. Persino i residenti possono transitare solo per accedere a cortili e autorimesse. È zona rimozione h24, ma le auto sono bellamente parcheggiate da mattina a sera. Gli scooter continuano a sfrecciare, mettendo a rischio l'incolumità dei passanti.

I titolari dei locali, come ha fatto Marco Caputo per il suo lounge pub Sottovento, hanno delimitato i loro spazi, ma non basta perché il pericoloso slalom sulle due ruote continua. Lo ha fatto anche il vicino Bar 2000, altro storico locale che da anni lamenta gli stessi problemi e si batte contro il degrado e l'incuria, provando a valorizzare quello che dovrebbe essere un salotto buono della città.

Un mese fa, dopo le ultime rimostranze dei commercianti sui parcheggi selvaggi e il viavai incontrollato di mezzi, sono scattati i controlli della polizia locale per il rispetto dei divieti, con annesse multe, poi è tornato tutto come prima.

"Abbiamo visto solo in due fine settimana un po' di controllo da parte dei vigili - conferma Marco Caputo - dopodiché il vuoto assoluto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Nella piazzetta di Foggia è anarchia: "Siamo veramente stanchi"

FoggiaToday è in caricamento