rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

'Stock' di motori e centraline di auto rubate: scoperte due centrali del riciclaggio

E’ quanto scoperto dai carabinieri che, a seguito di una accurata attività d’indagine, hanno recuperato vario materiale espiantato da auto rubate e denunciato due persone

Due centri di ricettazione di motori e centraline di autovetture scoperti a Foggia: il primo in un box in città, il secondo in un podere poco fuori il centro abitato. E’ quanto scoperto dai carabinieri di Foggia che, a seguito di accurata attività d’indagine, hanno recuperato vario materiale espiantato da auto oggetto di furto e denunciato due persone.

In particolare, i militari hanno fatto irruzione nella proprietà di un 53enne foggiano con precedenti specifici il quale, in un box, custodiva sei motori riconducibili a vetture Peugeot e Ford, nonché parti di portiere e alcune centraline dal rilevante valore commerciale. Nel corso della perquisizione, estesa nel podere di proprietà, è stata rinvenuta anche una Lancia Delta oggetto di furto a Vasto, a fine aprile, con all’interno materiale per lo scasso, un disturbatore di frequenze ed un Fiat Fiorino con all’interno altri tre motori oggetto di furto.

Una seconda perquisizione, invece, ha permesso di rinvenire, in un podere nell’agro di Foggia, una vera e propria officina utilizzata come centrale per lo smontaggio di auto, rinvenendo parti di autoveicoli di varie marche e modelli, un motore marca Peugeot, nonché una ventina di centraline elettroniche. Il tutto è stato sequestrato e inventariato per gli ulteriori accertamenti tecnici del caso. Per i fatti i due soggetti proprietari dei fondi sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per ricettazione e riciclaggio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Stock' di motori e centraline di auto rubate: scoperte due centrali del riciclaggio

FoggiaToday è in caricamento