rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foggiane rifiutate perché meridionali. I familiari di Patrizia: "E' democrazia". Il caso dalla D'Urso con Salvini in studio

Il caso della signora Patrizia "salviniana e razzista", che non avrebbe affittato casa a due ragazze foggiana "perché in menopausa", ieri sera a 'Live non è la D'urso'

Le telecamere di Non è la D'Urso sono andate a Robeccheto con Induno, paese in provincia di Milano, dove abita la signora Patrizia. L'inviata del programma di canale 5 andato in onda ieri sera, ha cercato di rintracciarla, ma è stata allontanata dai familiari.

Ci è scappato una "Me..." all'indirizzo dell'ex ministro dell'Interno e un "Perché uno è libero di fare quello che vuole: è democrazia", riferendosi al caso che ha fatto indignare l'Italia e il popolo del Sud.

In studio Matteo Salvini ha stigmatizzato il comportamento della donna, dissociandosi dal suo comportamento e attaccandola, dandole della "cretina".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Foggiane rifiutate perché meridionali. I familiari di Patrizia: "E' democrazia". Il caso dalla D'Urso con Salvini in studio

FoggiaToday è in caricamento