Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Carpino

Il Carpino Folk Festival ONG del Comitato intergovernativo per l’Unesco

Michele Ortore: "Un riconoscimento che premia il nostro impegno dedicato in particolare al Gargano e alla Puglia". Fondata competenza sul patrimonio culturale immateriale

L'Assemblea Generale dell'Unesco riunita al Place de Fontenoy di Parigi ha accreditato l'Associazione Culturale Carpino Folk Festival quale ONG del comitato intergovernativo per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale dell’Unesco.

Gli esperti dell’Unesco ritengono che l’associazione organizzatrice di uno dei maggiori festival nel settore delle tradizioni musicali italiane soddisfi le condizioni necessarie per entrare a far parte delle ONG aventi una fondata competenza sul patrimonio culturale immateriale.

L'associazione garganica dovrà pareri ai fini dell’esame delle candidature nelle liste del patrimonio culturale immateriale che necessitano di essere urgentemente salvaguardate e su tutti i programmi, i progetti e le attività nazionali, subregionali e regionali utili.

Si tratta di un riconoscimento che premia il nostro impegno dedicato in particolare al Gargano e alla Puglia, che insieme a tutta l’Italia vanta un patrimonio consistente di tradizioni, consuetudini sociali, arti dello spettacolo ed eventi rituali e festivi che dovrebbero essere maggiormente tutelati". Cosi il presidente Michele Ortore.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Carpino Folk Festival ONG del Comitato intergovernativo per l’Unesco

FoggiaToday è in caricamento