rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Manfredonia

Drone a caccia di auto 'cannibalizzate' e abbandonate: trovati i resti di due Fiat Panda e una Y10

La scoperta delle Guardie ambientali italiane di Manfredonia, dirette da Alessandro Manzella. Individuati i resti di due Fiat Panda vecchio modello e una Y10. Allertate le autorità competenti

Carcasse di auto abbandonate nella vegetazione e scoperte con l’ausilio di un drone. A scoprire l’ennesimo cimitero di veicoli cannibalizzati nel Foggiano sono state le Guardie ambientali italiane di Manfredonia, dirette da Alessandro Manzella. Oggi, durante controlli per la tutela e salvaguardia dell'ambiente, con l'ausilio del drone per le ricognizioni aeree dei luoghi, sono state individuate in agro di Manfredonia, in località Mezzanelle (nei pressi del canile Enpa) tre carcasse completamente cannibalizzate. Le guardie ambientali, quindi, hanno constatato che si trattava di due Fiat Panda vecchio modello e una Y10. Come da protocollo, è stata allertata la polizia locale ed è stata inviata una pec alle autorità competenti, con dati importanti per risalire ai proprietari, recuperati sulle carcasse.

Nelle scorse settimane - nelle campagne tra Cerignola, Stornara e Stornarella - erano state ritrovate circa 200 carcasse di auto oggetto di furto, fatte a pezzi e date alle fiamme con l'intento di eliminare ogni prova. Dopo la denuncia delle guardie ambientali Civilis sulle colonne di questa testate, le carcasse erano state rimosse. Il caso è finito anche a Striscia La Notizia (guarda il video). 

cannibalizzata auto-2auto rubata cannibalizzata-2auto cannobalizzate drone-2carcasse auto manfredonia-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Drone a caccia di auto 'cannibalizzate' e abbandonate: trovati i resti di due Fiat Panda e una Y10

FoggiaToday è in caricamento