Incensurata si agita e scatta la perquisizione: viaggiava con 82 contatori del gas rubati

Si tratta di una donna incensurata di Carapelle, fermata dai carabinieri di Cerignola. Risponderà del reato di ricettazione

Posto di blocco dei carabinieri (immagine di repertorio)

Nei giorni scorsi, durante un normale servizio di pattugliamento del territorio di competenza, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NORM di Cerignola hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto D.N.G, incensurata di Carapelle classe ’78.

La donna, a bordo della propria autovettura, stava percorrendo via Padula di Cerignola quando si è ritrovata davanti una pattuglia della radiomobile che le ha intimato l’alt. Palesemente spaventata, con il proprio atteggiamento ha immediatamente insospettito i militari.

Infatti, a bordo dell’auto, la donna stava trasportando ben 82 contatori del gas, tutti di provenienza furtiva. Il P.M. di turno, informato dai militari di quanto avvenuto, ne ha disposto gli arresti domiciliari. Risponderà del reato di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente a Poggio Imperiale: scontro in A14, muore bimbo di 3 anni, due feriti gravi

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Allarme a San Severo, cittadini denunciano: "C'è una pantera in città'"

  • Incidente mortale: comunità in lacrime per Simone, il bambino deceduto nel terribile impatto tra due auto sulla A14

  • "Venite, c'è un tipo sospetto in viale Ofanto": cittadino lo segnala al 113, polizia arriva e 'acciuffa' truffatore

  • Presa la banda cerignolana "della centralina": 7 pluripregiudicati arrestati per 50 auto rubate, cannibalizzate e rivendute

Torna su
FoggiaToday è in caricamento