Incensurata si agita e scatta la perquisizione: viaggiava con 82 contatori del gas rubati

Si tratta di una donna incensurata di Carapelle, fermata dai carabinieri di Cerignola. Risponderà del reato di ricettazione

Posto di blocco dei carabinieri (immagine di repertorio)

Nei giorni scorsi, durante un normale servizio di pattugliamento del territorio di competenza, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NORM di Cerignola hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto D.N.G, incensurata di Carapelle classe ’78.

La donna, a bordo della propria autovettura, stava percorrendo via Padula di Cerignola quando si è ritrovata davanti una pattuglia della radiomobile che le ha intimato l’alt. Palesemente spaventata, con il proprio atteggiamento ha immediatamente insospettito i militari.

Infatti, a bordo dell’auto, la donna stava trasportando ben 82 contatori del gas, tutti di provenienza furtiva. Il P.M. di turno, informato dai militari di quanto avvenuto, ne ha disposto gli arresti domiciliari. Risponderà del reato di ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • Ultima ora: catturato il super ricercato Cristoforo Aghilar

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus: aumentano i casi in Puglia, sono dieci di cui due in provincia di Foggia

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento