Cronaca

In due giorni sottrae 1200 euro dalle casse dell'Anagrafe comunale di Carapelle: nei guai collaboratore

E' quanto scoperto dai carabinieri che, per il fatto, hanno denunciato a piede libero un uomo del posto, collaboratore comunale, sorpreso con le mani nel sacco

Immagine di repertorio

In due giorni ha sottratto 1200 euro dalle casse dell'ufficio anagrafe del Comune di Carapelle, dove svolge la funzione di collaboratore. E' quanto scoperto dai carabinieri che, per il fatto, hanno denunciato a piede libero un uomo del posto, sorpreso con le mani nel sacco.

Secondo le prime informazioni raccolte, nei giorni scorsi l'uomo - sfruttando la sua posizione - era riuscito a sottrarre le chiavi dell'ufficio anagrafe, dal quale lo scorso 1° agosto aveva sottratto 1000 euro (denaro relativo ai diritti di cancelleria dell'ente). Non contento, ieri mattina è tornato sul luogo del misfatto per sottrarre ulteriori 200 euro. I carabinieri, nel frattempo appostati nei corridoi dell'ente, lo hanno sorpreso nel pomeriggio, mentre cercava di impossessarsi di altro denaro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In due giorni sottrae 1200 euro dalle casse dell'Anagrafe comunale di Carapelle: nei guai collaboratore

FoggiaToday è in caricamento