Va a firmare in caserma in auto, ma il dettaglio non sfugge ai carabinieri: la patente gli era stata revocata

I controlli dei carabinieri di Cerignola durante il fine settimana del 15 e 16 febbraio 2020

Foto di repertorio

Trecento persone e 150 veicoli controllati: questo il bilancio dell'attività di controllo dei carabinieri di Cerignola durante lo scorso fine settimana.

Nello specifico i militari della sezione Radiomobile hanno denunciato un giovane del posto poiché “pizzicato” per la seconda volta alla guida di un’autovettura senza aver mai conseguito la patente di guida, poi presso la caserma, nella mattinata di domenica, un giovane, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. e al quale era stata ritirata alcune settimane prima la patente di guida, si è presentato negli uffici della Compagnia per adempiere come al solito all’obbligo impostogli. I militari di servizio hanno però notato che quest’ultimo, nonostante non fosse in possesso della patente, era giunto presso lo stabile di viale di Levante alla guida di una autovettura. Pertanto anche per lui è scattata la contravvenzione con il relativo fermo amministrativo del veicolo.

Tre automobilisti, due di Cerignola e uno di Stornara, sono stati multati perché fermati alla guida di un autoveicolo sprovvisto di relativa copertura assicurativa. Anche per loro è scattato il sequestro del veicolo.

Quindici automobilisti sono stati invece multati per mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e, sempre a Cerignola, un ragazzo di 17 anni è stato fermato alla guida del suo motociclo mentre trasportava un passeggero che non indossava il casco, per il giovane è scattata la relativa contravvenzione con il fermo del motorino per 60 giorni.

Altri due automobilisti, uno nel Comune di Cerignola e uno in quello di Trinitapoli, sono stati fermati mentre circolavano con la patente di guida scaduta, mentre un altro giovane automobilista di Cerignola è stato multato per l’uso improprio della targa di prova in quanto non esposta.

Infine tre automobilisti, 2 a Stornara e 1 a Margherita di Savoia, sono stati multati per eccesso di velocità e ben otto perchè sorpresi alla guida di veicoli sprovvisti della prevista revisione periodica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento