S. Giovanni Rotondo: ferisce carabiniere durante un controllo, arrestato 25enne

Al conducente dell'auto sono stati contestati i reati di omicidio, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Arrestato anche un 18enne incensurato per spaccio di hashish. Sequestrati 60 grammi di hashish

I militari dell’Aliquota Radiomobile nel corso di un servizio di controllo di persone e mezzi in zone periferiche ed isolate del paese, dopo aver incrociato un’autovettura con due giovani a bordo dall’atteggiamento sospetto, decidevano di controllarli. Mentre uno dei militari si avvicinava all’autoveicolo, il conducente, un venticinquenne del luogo, incurante della presenza del Carabinieri ripartiva a gran velocità.

Fortunatamente la prontezza di riflessi del militare ha evitato il verificarsi di un evento tragico. L’immediato rintraccio dei due consentiva di trarre in arresto il conducente del veicolo cui sono stati contestati i reati di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Il militare ha riportato ferite guaribili in 30 giorni.

Successivamente sono stati condotti altri due arresti: il primo ha riguardato il rintraccio di C.A., trentacinquenne residente in Cagnano Varano, a carico del quale è stato notificato un ordine di esecuzione per l’espiazione, presso il proprio domicilio, di una pena residua di anni uno.

Nell’altra operazione i militari dell’Aliquota Operativa, a conclusione di un mirato servizio antidroga, hanno proceduto all’arresto di un diciottenne incensurato del luogo, sorpreso mentre cedeva una dose di hashish ad un suo coetaneo, poi segnalato alla Prefettura quale assuntore di quella sostanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La successiva perquisizione eseguita presso l’abitazione dell’arrestato permetteva di recuperare altra sostanza stupefacente dello stesso genere rinvenuta in suo possesso dello spaccio. La sostanza era stata già suddivisa in “stecche”, pronta per essere ceduta. L’operazione si concludeva con il sequestro di complessivi 60 grammi di hashish.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento