Prima uno spintone, poi un pugno: carabiniere aggredito da venditori ambulanti

E’ accaduto a Zapponeta. Mauro Belsito è stato arrestato, mentre il padre denunciato. Entrambi sono di San Ferdinando di Puglia

Immagine di repertorio

Prima uno spintone e poi un pugno all’altezza dell’occhio destro: vittima dell’aggressione un carabiniere in servizio a Zapponeta che aveva invitato un ambulante 25enne di prodotti ortofrutticoli a fornire le proprie generalità in quanto in quel momento stava esercitando la vendita in un’area vietata. Dopo aver minacciato di morte il militare dell’Arma, Mauro Belsito lo ha spinto. In quel preciso istante il pubblico ufficiale veniva colpito da un pugno sferrato dal padre del ragazzo, rintracciato e identificato in un secondo momento.

Intuita la gravità dell’accaduto, i due sono salito sull’autocarro dandosi a precipitosa fuga in direzione di Manfredonia, ma all’altezza di Ippocampo il mezzo veniva intercettato e bloccato da una pattuglia. A bordo vi era soltanto il ragazzo, che veniva condotto presso la caserma di Zapponeta e tratto in arresto.

Per il fatto, avvenuto in Piazza Salvo D’Acquisto, il padre dell’arrestato – di San Ferdinando di Puglia - è stato denunciato per il reato di concorso in resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni personali dolose aggravate e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento