Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Il nuovo anno inizia senza feriti: bomba carta contro una pizzeria, a fuoco un gazebo a Cerignola e un'auto a San Severo

Il bilancio della notte di capodanno. Colpita dalla criminalità una pizzeria a Borgo Croci: danni alla saracinesca e al locae. Sull'accaduto indagano i carabinieri

I danni causati dall'esplosione

Il 2021 inizia senza il consueto elenco di feriti per causa dei 'botti' di fine anno, che pure non sono mancati. Effetto delle limitazioni imposte dalle norme anti-Covid? Forse. Fatto sta che, al momento,  non risultano accessi al Policlinico Riuniti e in altri ospedali della provincia per questa specifica tipologia di intervento.

Terminati i fuochi d'articifio, però, si sono accesi i lampeggianti e le sirene delle forze dell'ordine: a Foggia, una bomba carta è stata fatta esplodere in danno di una pizzeria-rosticceria in via Sant'Antonio, a Borgo Croci, che ha danneggiato la saracinesca e alcuni arredi interni al locale. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno acquisendo i filmati delle telecamere presenti in zona.

Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Foggia: a Cerignola è andata a fuoco un gazebo in un giardino privato, a San Severo un'autovettura parcheggiata in via Boschetto, infine una tenda da sole. Numerosi gli intereventi, a Foggia e in provincia, per incendi di cassonetti innescati dai residui dei 'botti' di capodanno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo anno inizia senza feriti: bomba carta contro una pizzeria, a fuoco un gazebo a Cerignola e un'auto a San Severo

FoggiaToday è in caricamento