Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Immacolata / Corso Roma

Un cantiere edile in centro da dieci anni, insorgono i residenti di Corso Roma: "Riaprire il passaggio pedonale"

Esposto dei residenti al Sindaco e al Prefetto di Foggia per la presenza del cantiere che impedisce il transito pedonale in prossimità dell'incrocio tra Corso Roma e via Urbano

Un palazzo in costruzione da dieci anni, i cui lavori ancora non si sono completati. E intanto il cantiere edile, posto in prossimità dell'incrocio tra Corso Roma e via G. Urbano, occupa il marciapiede impedendo il transito pedonale.

Per questo motivo i residenti di Corso Roma hanno presentato un esposto al sindaco e al Prefetto di Foggia con richiesta di intervento urgente, per consentire l'apertura del passaggio pedonale.

"L'impossibilità per i pedoni in transito di proseguire sul marciapiede - si legge nell'esposto - determina l'obbligo di camminare sulla sede stradale (a proprio rischio e pericolo) e/o attraversare al marciapiede di fronte (incrocio molto transitato durante tutte le ore della giornata) in assenza di adeguata segnaletica orizzontale/verticale e di adeguata illuminazione pubblica. Per quanto esposto, ritenendo il periodo trascorso di circa 10 anni, sufficiente a ultimare l'opera in costruzione, chiediamo la riapertura immediata del transito pedonale, liberando lo spazio occupato senza ulteriori ritardi, per consentire il transito pedonale a tutti e di fatto riconsegnando il marciapiede e aiuola ai cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un cantiere edile in centro da dieci anni, insorgono i residenti di Corso Roma: "Riaprire il passaggio pedonale"

FoggiaToday è in caricamento