Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Peschici

Cani avvelenati e uccisi, turisti indignati: a Peschici è caccia al colpevole

Indignati alcuni turisti che hanno assistito alle convulsioni dei due animali. Volontaria lancia un appello: “Parlate e denunciate questa persona”

Avvelenati e uccisi. Ora a Peschici è caccia al colpevole. A lanciare l’appello è una volontaria del posto che racconta i terribili attimi e l’inutile corsa da un veterinario di Vieste della ragazza che si occupava di loro, finita al pronto soccorso in stato di shock. Si legge sul suo profilo FB: “Chiediamo a tutti i peschiciani che sanno, di parlare e denunciare questa persona. Al ritrovamento dei cani in preda a forti convulsioni hanno assistito dei turisti che hanno promesso di fare cattiva pubblicità alla città scrivendo ai giornali e boicottando il turismo a Peschici”.

La nota sui social prosegue: “Ma a Peschici ci sono anche tante brave persone che non meritano questo ed è a loro che Anpana fa appello affinché, anche in forma anonima, ci aiutino a trovare il colpevole che sarà denunciato alle autorità competenti per uccisione di animale con l' aggravante della crudeltà (art. 544-bis Codice penale con pene da 3 a 18 mesi di reclusione). Chiunque sappia qualcosa o voglia fare segnalazioni scriva ad anpana.web-vieste@libero.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani avvelenati e uccisi, turisti indignati: a Peschici è caccia al colpevole

FoggiaToday è in caricamento