Cagnolina morta investita a Foggia: cane si adagia e le resta accanto, "ma manco a dirlo nessuno è intervenuto"

La tragedia in via Sant'Alfonso de Liguori. La donna che era alla guida si è fermata e ha atteso i soccorsi. Il racconto di Terry Marangelli su Facebook

La scena della cagnolina investita

Sta facendo il giro del web la foto e il post-commento di Terry Marangelli, presidente dell'associazione Protezione Animali Foggia, della cagnolina morta investita in via Sant'Alfonso De Liguori.

Il commento-racconto di Terry Marangelli

Era una cagnolina giovanissima in pieno calore, forse il primo. Credo fosse quella già segnalata all'interno del Don Uva e successivamente, vagante spaventata, su via Lucera. Ha trovato la sua fine stamattina, investita in via Sant'Alfonso dei Liguori, con due maschi che probabilmente la stavano tallonando, attratti dall'odore.

Manco a dirlo, nessuno disponibile ad intervenire, malgrado la strada trafficata e i giardini frequentati da altri cani, con il rischio non solo di investire gli altri due, ma anche di possibili aggressioni per la difesa della femmina in calore.

Allontanarli, in maniera incruenta, infatti, è stato piuttosto complicato, anche se poi, a pensarci meglio, è bastato uno schizzetto di acqua sul muso. La signora che la ha investita, non solo si è fermata, ma è rimasta sul posto, fino a che non l'abbiamo recuperata e portata in ASL per la verifica del chip, che non aveva.

Intorno a lei molti abitanti del quartiere, che ringrazio per la partecipazione e per l'aiuto non facile del recupero della carcassa. Una città che non è all'altezza dei suoi compiti, come sempre. Anche la rimozione di un piccolo corpicino manda in tilt la macchina istituzionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Operazione anticaporalato nel Foggiano: arrestati titolari e collaboratori di due aziende agricole

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Preso il 36enne che ha distrutto il 'Viaggiatore': ha spezzato in due la statua con un calcio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento