Pecorella, Maggiano, Vigilante: ecco i tre nomi proposti dai sindaci per la presidenza del Parco

Ci sono Stefano Pecorella, l'avvocato di Peschici Giovanni Maggiano e Raffaele Vigilante

I sindaci del Parco del Gargano

Dopo una lunga riunione, i sindaci del Gargano hanno tirato fuori all'unanimità un documento rigoroso che sarà sottoposto al nuovo presidente dell'Ente Parco e indicato tre nomi per la presidenza che saranno sottoposti alla valutazione del governatore della Regione Puglia e del Ministro dell’Ambiente.

Il dato rilevante è che nella lista figura l’attuale presidente, l’avv. Stefano Pecorella, al quale Raffaele Vigilante e l’avvocato Giovanni Maggiano di Peschici proveranno a contendere la leadership.

Quella di Manfredonia per la comunità del Parco del Gargano è stata una giornata importante. E’ emersa infatti la volontà dei sindaci di lavorare insieme e perseguire l’obiettivo, unico, di tutelare, valorizzare e promuovere l’area del Promontorio.

Queste le parole a caldo di Franco Tavaglione, presidente della Comunità del Parco: "Forse è la prima volta che il Gargano riesce a fare sintesi e ad esprimere con grande senso di responsabilità una posizione condivisa sul metodo da adottare per designare il nuovo presidente del Parco del Gargano. In questo senso ringrazio i colleghi sindaci e tutte le associazioni e i cittadini che hanno contribuito ad arricchire una discussione a volte serrata ma sempre civile e proiettata a garantire un cambio di passo nella gestione del territorio garganico, con decisioni non più calate dall'alto ma partecipate e condivise".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento