Cronaca

Cancellieri a Foggia, poi a Vieste per la riapertura dello “Scialì”

Il ministro dell'Interno sarà in Prefettura per la firma dei "Patti di sicurezza". In tarda mattinata per l'inaugurazione del ristorante oggetto di un attentato incendiario

Anna Maria Cancellieri

Torna il sorriso a Vieste sul lungomare Enrico Mattei, dove nella tarda mattinata di domani sarà riaperto il ristorante “Scialì”, ricostruito con i fondi del commissario straordinario per il coordinamento delle iniziative antiracket e usura, oggetto di un attentato incendiario avvenuto nel febbraio del 2011

Un appuntamento importante al quale parteciperanno tra gli altri il ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri, il presidente onorario della Federazione delle Associazione Antiracket ed Antiusura Italiane, Tano Grasso e il sindaco Ersilia Nobile.

Un’ora prima, presso l’Hotel Palace Pizzomunno, il ministro incontrerà Giuseppe Mascia, presidente dell’associazione Antiracket Vieste e i dirigenti della FAI.

Cancellieri sarà anche a Foggia per un vertice in Prefettura e per la firma dei “Patti per la sicurezza” della Capitanata. Dalla Prefettura fanno sapere che non vi sarà alcuna interruzione degli orari di servizio e della fruibilità dei servizi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cancellieri a Foggia, poi a Vieste per la riapertura dello “Scialì”

FoggiaToday è in caricamento