← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Con sdraio e teli sulle aiuole, 'campeggiatori' in relax a piazza San Francesco

Redazione

Piazza San Francesco D'Assisi · Centro - Stazione

Il camper fa tappa in città, e piazza San Francesco a Foggia diventa come la Foresta Umbra: teli e sdraio nelle aiuole e persone in relax. La singolare circostanza è segnalata questa mattina, intorno alle 9, dal nostro lettore Alfredo, con tanto di fotografia, che indignato sbotta: “Ma un controllo, no?”.

In mattinata sono stati allertati gli uomini della Polizia Municipale che, giunti sul posto, non hanno trovato più nessuno: i camperisti avevano già “smontato le tende” (è il caso di dirlo). A margine della vicenda, precisano però gli uomini della Municipale, è bene ricordare che sul tutto il territorio cittadino è vietata qualunque forma di alloggiamento, bivacco o accampamento, anche temporaneo, in forza di una specifica ordinanza sindacale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Ahhhh l ordinanza sindacale vieta..e la polizia locale. .vigila.barzelletta del giorno!

  • Non ho capito, ma er erano touristi o immigrati?

  • 10/08 stazione Foggia ore 00:00 e cosa non c era nei pressi della stazione... Oramai ci sono solo immigrati

  • E mo volete farci credere che nessun vigile se ne era accorto???
    Ma va la

  • Penso a questo nostro sud, e pur se sono in disaccordo con quello che hanno scritto Scalfari e Galli della Loggia(dirò in altra circostanza perchè), un po' con loro sono d'accordo. Di questi fatti(sdraio etc.etc) non si parla nelle varie reti di amicizie su facebook. Alcuni si sono dati al " giallo " divenendone esperti; altri discettano e chiacchierano sulla bellezza di Foggia; altri si lamentano(ma solo questo fanno) dicendo" Che schifo! " e sono sazi; altri, durante il loro orario di lavoro, "navigano" alla ricerca di minuterie di cronaca d'altri tempi per solleticare curiosità; altri trafficano negli "ipogei" facendo buoni affari politici.Insomma sfogliando le mie amicizie(?) ne sento un pò tante come in una piazza, ma di dichiarazioni di disponibilità ad accorciarsi le maniche e a "pulire" o "far pulire" la città visibile , ma soprattutto quella invisibile , nessuno proferisce parola. Che dire? Niente, basta parole. Io resto convinto che la città visibile(quella fisica), è soprattutto espressione della città invisibile fisicamente agli occhi. Allora che fare ? Ciascuno nel raggio delle proprie braccia dia l'esempio di buona "educazione civile, sociale e politica" perchè c'è bisogno di testimonianza, qui ed ora. Pasquale Bonnì.

  • gli immigrati sono una risorsa.... (Laura Boldrini)

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento