rotate-mobile
Cronaca

Un anno fa la morte di Camilla: il ricordo struggente della madre Roberta

Il ricordo della madre Roberto a un anno di distanza dalla morte di Camilla Di Pumpo

Nel giorno dell'anniversario della morte di Camilla Di Pumpo - promettente avvocatessa deceduta poco dopo la mezzanotte del 27 gennaio 2022 - in seguito al drammatico incidente stradale avvenuto all'intersezione di via Giovanni Urbano e via Giacomo Matteotti, in una zona semicentrale della città, la madre Roberta affida a Facebook il ricordo della promettente avvocatessa strappata alla vita a soli 25 anni.

Oggi, alle 19, la città di Foggia ricorderà la ragazza (e il suo sorriso) presso la chiesa SS Guglielmo e Pellegrino. Un manifesto e un mazzo di fiori, giacciono lì, dove la ragazza ha trovato la morte el violentissimo impatto tra la sua autovettura e una Audi guidata da un 22enne di Carapelle, verosimilmente ad una velocità superiore ai 50 km/h

"12 mesi senza di te, 12 mesi da quella maledetta telefonata che ci ha tolto e annullato la vita. Da quel momento nulla è cambiato, dolore, disperazione, rabbia. E tanto tanto ci sarebbe da dire a riguardo, ma non oggi, oggi voglio concentrarmi solo su di te, sul tuo sorriso, sulla tua voglia di vivere, sui tuoi sogni, sulle tue speranze, sull'amore e la gioia che donavi a tutti. Su come eri brillante, tenace, ingombrante e coinvolgente, su come sarebbero state le nostre vite e su ciò che abbiamo perso, e per sempre. Ti abbiamo voluta fortemente, e da sempre dovevi essere per me Camilla, in ricordo del nonno che ho tanto amato, la figlia femmina che desideravo ancor prima che decidessimo di avere figli, non perché le femmine siano migliori o perché si amino di più, ma per la mia convinzione che le figlie femmine sono delle mamme, vivono in simbiosi e sono destinate a stare con loro sempre, e con te sarebbe stato così, tra noi sarebbe stato amore/odio per sempre . Amore mio, hai superato qualsiasi aspettativa, e sono certa che avresti fatto della tua vita un capolavoro e reso migliori le nostre. Tu, la mia più grande fonte di stress, la mia strega dal caratterino non proprio facile, ma tanto preziosa, la mia perla rara a cui ispirarsi in un mondo tanto insano e crudele.
Per sempre innamorata e orgogliosa di te  Il mio cuore sarà per sempre sospeso tra cielo e terra, sempre rivolto a te, che non potrò più abbracciare, e a tuo fratello, che è la sola ragione per cui sopravviviamo. Vi amo follemente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno fa la morte di Camilla: il ricordo struggente della madre Roberta

FoggiaToday è in caricamento