Perquisizioni e rastrellamenti sul Gargano: in una masseria trovati pistola, munizioni e droga

Un 23enne è stato arrestato a Cagnano Varano dai Carabinieri. Nella sua masseria i militari hanno rinvenuto una calibro 8 a salve, ma modificata e in grado di esplodere munizioni, più numeroso munizionamento per pistole e fucili. Recuperati, anche alcuni grammi di cocaina, hashish e marijuana

A Cagnano Varano i Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano, con l’ausilio dei militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia, hanno eseguito tre arresti in flagranza di reato in due distinte operazioni.

Nella mattinata di ieri, nel corso di una serie di perquisizioni e rastrellamenti in aree impervie ed isolate, i militari dell’Arma hanno arrestato il 23enne Matteo Cursio per detenzione illegale di arma clandestina e munizionamento e di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I Carabinieri, nel corso di una perquisizione presso la masseria del Cursio, in contrada Barosella, hanno rinvenuto e sequestrato una pistola calibro 8 priva di matricola, originariamente a salve ma modificata ed in grado di esplodere munizioni calibro 6,35, 60 cartucce per pistola dello stesso calibro, 57 cartucce per fucile calibro 16, 13 cartucce per fucile calibro 12, dieci delle quali a pallettoni, e 5 cartucce per pistola calibro 9x21. L’arma ed il munizionamento erano state abilmente nascoste nell'incavo di una pianta di ulivo e nella sterpaglia nei pressi di un canale di irrigazione. Le operazioni di perquisizione hanno permesso poi di recuperare e sequestrare anche 2 grammi circa di cocaina, 1 grammo circa di marijuana, 1 grammo circa di hashish ed un bilancino di precisione. Il giovane, dopo le operazioni di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • Terribile incidente mortale nel Foggiano: perde la vita una donna, quattro i feriti

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento