Beccati dai carabinieri con 16 dosi di cocaina: carabinieri arrestano due persone

Un trentenne di Cagnano Varano e la compagna di origine spagnola sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio. La droga era nascosta in un barattolo. Nell’abitazione dei due sono stati rinvenuti anche un bilancino di precisione e 670 euro in contanti

Due arresti in flagranza di reato operati a Cagnano Varano dai Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano.

A finire in manette, alcuni giorni fa, sono stati il 30enne Serafino Di Cataldo e la sua compagna 21enne di nazionalità spagnola Imam El Aita. Per loro l’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due nascondevano nella propria abitazione un barattolo contenente 16 dosi termosigillate di cocaina per un peso complessivo di 8 grammi circa, oltre a materiale vario per il confezionamento dello stupefacente, un bilancino elettronico di precisione e la somma contante di 670 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • Terribile incidente mortale nel Foggiano: perde la vita una donna, quattro i feriti

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento