Attimi di paura nella chiesa del viale della Stazione: parroco cade da una impalcatura mentre sistema un lucernario

Incidente presso la chiesa Madonna della Croce di viale XXIV Maggio per don Bruno Pascone

foto di repertorio

Attimi di paura questa mattina all'interno della chiesa Madonna della Croce di viale XXIV Maggio a Foggia per via di un incidente che ha coinvolto don Bruno Pascone. Il parroco della chiesa è precipitato per alcuni metri da una impalcatura mentre stava sistemando un lucernario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le condizioni del don, che ha riportato diverse fratture, non sarebbero gravi. Don Bruno è stato trasportato presso il pronto soccorso del policlinico Riuniti, dove si trova in attesa di essere ricoverato. E' cosciente. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Regionali Puglia 20 - 21 settembre: come si vota

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento